Username Password  
  Forgot your password?  
ItalianoEnglish
 
  COME VEDERE L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA HOW TO SEE CONTEMPORARY ARCHITECTURE
COME VEDERE L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA HOW TO SEE CONTEMPORARY ARCHITECTURE
HOME
ARCHITECT | LOCATION | TYPOLOGY | EXHIBITIONS | ADVANCED SEARCH
BUILDING
 
 
Novocomum
Top
DESIGNER
 
 
Giuseppe Terragni

Top
LOCATION
 
Continent
Europe
Nation
Italy [Italia]
Region
Lombardy [Lombardia]
Province
Como
Town
Como
Address
Viale Giuseppe Sinigaglia, 1
 
 
Top
MAP
 
 
Top
TYPOLOGY
 
ARCHITECTURE
Residential buildings
Multiple dwelling
Top
CHRONOLOGY
 
Project
1927    
Realisation
1929
Top
BIBILIOGRAPHIC REFERENCES
 
 
Fulvio Irace, "Novocomum restaurato/Novocomum restored", Abitare 348, febbraio/february 1996 [Report], pp. 96-101
Béatrice Julien "Meda 1904 - Como 1943", L'Architecture d'Aujourd'hui 298, avril/april 1995, p.  76 (74-82 (55-82))
Ornella Selvafolta, "Elogio del pugno nell'occhio/Apartment house in Cernobbio", L'Arca 22, dicembre/december 1988 [Domestic Landscape], p. 5 (4-7)
Paolo Thea, "Lo spazio interiore di Giuseppe Terragni", Rassegna 31, settembre/september 1987 [Interni a Milano e a Como 1927-1936/Interiors in Milan and Como 1927-1936], p. 36 (34-49)
Ada Francesca Marcianò, Giuseppe Terragni. Opera completa 1925-1943, Officina Edizioni, Roma 1987, pp. 33-41
Bruno Zevi, Spazî dell'architettura moderna, Einaudi, Torino 1973, tav. 318 [V. La vicenda italiana]
Top
EXHIBITIONS
 
 
Terragni e Golosov: Novocomum a Como Club Zuev a Mosca. Avanguardie a confronto, Como (Italy), San Pietro in Atrio, 2 / 30 june 2019Terragni, Golosov, Novocomum, Como, Club Zuev, Moscow
Maria Papadimitriou, Novocomum on Wheels, Como, Associazione Culturale Borgovico 33, 8 february/25 march 2007
Top
ADDITIONS AND DIGRESSIONS
 
 
Rifrazione, Giuseppe Terragni [Giuseppe Giannecchini], 2020

Rifrazione, Giuseppe Terragni Giuseppe Giannecchinila luce come vetro
taglia il sole
a volte il colore
è meglio delle parole
terragni guarda avanti
oltre il suo pensiero

il bianco si confonde
con il nero
e quello a cui tu credi
non è vero
terragni guarda avanti
oltre il suo pensiero

nei vuoti che annullano l'intero
riflettono i tuoi occhi come il cielo
terragni guarda in faccia
qual è il suo mistero

si addensano le nubi
è già sera
chi è che porterà la tua bandiera
terragni lascia che ora
ti porti la marea

chi è che ricorderà il volto tuo
chi è che potrà guardarlo come un dio

 
Voice, text and music: Giuseppe Giannecchini
Production and arrangement: Ugo Cappadonia
Guitars: Ugo Cappadonia
Drums and percussion: Emanuele Alosi
Keyboards and synths: Filippo La Marca
Artwork: Luca Maggini, Giuseppe Giannecchini


Top
DIMENSIONAL
DATA
 
Floors
5 aboveground
Top
STAFF
 
Project
Giuseppe Terragni
Top
ANNOTATIONS
 
 
 
 
 
Contacts    Copyright © 2004 - 2021 MONOSTUDIO | ARCHITECTOUR.NET
 
| Disclaimer | Conditions of use | Credits |