Username Password  
  Password dimenticata?  
ItalianoEnglish
 
  COME VEDERE L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA HOW TO SEE CONTEMPORARY ARCHITECTURE
COME VEDERE L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA HOW TO SEE CONTEMPORARY ARCHITECTURE
HOME
AUTORE | LOCALIZZAZIONE | TIPOLOGIA | MOSTRE | RICERCA AVANZATA
INSIDE AR   
AR DATABASE
Autore
Localizzazione
Tipologia
Mostre
Ricerca avanzata
News
|
AR Info
FAQ
Registrazione
About AR
Contacts

 
Oriente di Lisbona, Occidente d'Europa
26 aprile 2008
La stazione più occidentale della rete europea dell’Alta Velocità si chiamerà "Stazione d'Oriente". Siamo a Lisbona, ovviamente, e la famosa opera di Santiago Calatrava sarà oggetto di un consistente intervento di ampliamento per adeguarla alla nuova funzione, così come voluto dalla RAVE (Rede de Alta Velocidade).
Il programma iniziale del Ministero dei Lavori Pubblici prevedeva l'assegnazione dell'incarico tramite concorso. La decisione, però, è stata rivista proprio considerando la forte caratterizzazione architettonica dell'intervento già realizzato, di cui l'architetto spagnolo detiene i relativi diritti d'autore. Calatrava, di fatto, è l’unico che possa intervenire e l'incarico gli è stato quindi affidato in forma diretta.
I lavori di adeguamento della stazione alla sua nuova funzione prevedono principalmente la costruzione di due nuove piattaforme e il prolungamento delle esistenti da 300 a 415 metri.
Il costo complessivo ammonterà a 8,2 milioni di euro e si prevede il loro completamento entro il 2013.
 
 
Contacts    Copyright © 2004 - 2019 MONOSTUDIO | ARCHITECTOUR.NET
 
| Disclaimer | Condizioni d'utilizzo | Credits |