Username Password  
  Password dimenticata?  
ItalianoEnglish
 
  COME VEDERE L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA HOW TO SEE CONTEMPORARY ARCHITECTURE
COME VEDERE L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA HOW TO SEE CONTEMPORARY ARCHITECTURE
HOME
AUTORE | LOCALIZZAZIONE | TIPOLOGIA | MOSTRE | RICERCA AVANZATA
INSIDE AR   
AR DATABASE
Autore
Localizzazione
Tipologia
Mostre
Ricerca avanzata
News
|
AR Info
FAQ
Registrazione
About AR
Contacts

 
Olimpiadi a Pechino
7 agosto 2008
Verranno inaugurati domani a Pechino i Giochi della XXIX Olimpiade. Per la prima volta questa manifestazione viene ospitata dalla Cina e, come accade ormai da diverse edizioni, l'evento si è trasformato anche nell'occasione per costruire opere architettoniche di rilievo internazionale.
I due principali impianti sportivi sono lo Stadio Nazionale e il Centro Natatorio Nazionale. Posti in adiacenza, presentano entrambi una forte riconosciblità, grazie alla loro caratterizzazione formale.
Lo Stadio Nazionale, già ribattezzato "Nido d'uccello" per la sua struttura reticolare, è stato progettato dallo studio Herzog & de Meuron di Basilea; vi si svolgeranno le gare di atletica leggera. Il Centro Natatorio Nazionale, denominato "Watercube" per il suo involucro che ricorda le bolle d'acqua, è stato progettato dallo studio australiano PTW Architects e sarà, ovviamente, la sede delle gare di nuoto e tuffi.
Oltre agli impianti sportivi, sono stati realizzati grandi interventi urbanistici e altri notevoli edifici, fra i quali citiamo il Terminal 3 dell'Aeroporto Internazionale di Foster + Partners, La Sede Centrale della Televisione Cinese di Rem Koolhaas - OMA, il Teatro dell'Opera di Paul Andreu.
 
 
Contacts    Copyright © 2004 - 2019 MONOSTUDIO | ARCHITECTOUR.NET
 
| Disclaimer | Condizioni d'utilizzo | Credits |