Username Password  
  Password dimenticata?  
ItalianoEnglish
 
  COME VEDERE L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA HOW TO SEE CONTEMPORARY ARCHITECTURE
COME VEDERE L'ARCHITETTURA CONTEMPORANEA HOW TO SEE CONTEMPORARY ARCHITECTURE
HOME
AUTORE | LOCALIZZAZIONE | TIPOLOGIA | MOSTRE | RICERCA AVANZATA
Philip Johnson
[Philip Cortelyou Johnson]
* Cleveland (OH), Stati Uniti [United States], 8 Luglio 1906
+ New Canaan (CT), Stati Uniti [United States], 25 Gennaio 2005
nazionalità: americana
PREMI
 
1979
Pritzker Architecture Prize
1978
AIA Gold Medal
The American Institute of Architects
OPERE
 
1989 - 1996
Puerta de Europa
Spagna [España] » Madrid
1984 - 1989
Stati Uniti [United States] » Pittsburgh
1986 - 1987
Stati Uniti [United States] » Chicago
1983 - 1986
Stati Uniti [United States] » New York - Manhattan
1978 - 1984
Stati Uniti [United States] » New York - Manhattan
1984
Stati Uniti [United States] » Houston
1980
Stati Uniti [United States] » Los Angeles
1964 - 1971
Stati Uniti [United States] » Houston
1967
Stati Uniti [United States] » New Canaan
1966
Stati Uniti [United States] » New Haven
1960 - 1964
Stati Uniti [United States] » New York - Manhattan
1950 - 1960
Stati Uniti [United States] » New York - Manhattan
1960
Stati Uniti [United States] » New Harmony
1954 - 1958
Stati Uniti [United States] » New York - Manhattan
1949
Stati Uniti [United States] » New Canaan
Top
BIBLIOGRAFIA
 
SCRITTI DELL'AUTORE
Francesco dal Co, "Complessità e contraddizioni del tipo-grattacielo: ipotesi, interpretazioni, documenti", Casabella 457/458, aprile-maggio/april-may 1980 [Grattacielo: casa dello specchio], p. 56 (56-89)
Philip Johnson, "Sullivan, padre del funzionalismo?", Casabella 457/458, aprile-maggio/april-may 1980 [Grattacielo: casa dello specchio], pp. 72-74 (56-89)
Philip Johnson, "Why we want our cities ugly", Lotus 5, gennaio/january 1969, pp. 6-11
Philip Johnson, Mies van der Rohe, The Museum of Modern Art, New York 1953 (2nd edition, revised)
1978 (3nd edition, revised)
SCRITTI SULL'AUTORE
Paolo Scrivano, "L'istrione che cavalcò il Novecento", Il giornale dell'architettura 27, marzo 2005, "Professioni" p. 6
"Le sue opere principali", Il giornale dell'architettura 27, marzo 2005, "Professioni" p. 6
"Philp Johnson is back", Architectural Record 3/1998, "News briefs" p. 49 (48-49)
Alba Cappellieri, Philip Johnson. Dall'International Style al Decostruttivismo, CLEAN, Napoli 1996
Top
L'AUTORE NEL CINEMA
 
Titolo
  Sketches of Frank Gehry [Frank Gehry. Creatore di sogni]
Regia
Sydney Pollack
Nazionalità
Germania - USA
Anno di produzione
2005
Interpreti
Charles Arnoldi, Mildred Friedman, Frank O. Gehry, Bob Geldof, Dennis Hopper, Charles Jencks, Philip Johnson, Sydney Pollack
Ruolo dell'autore
Apprezzabile
 
Top
MOSTRE
 
 
Partners in Design. Alfred H. Barr Jr., Philip Johnson. Bauhaus Pioneers in America, Bielefeld (Germany), Kunsthalle Bielefeld, 25 march / 23 july 2017
Top
AGGIUNTE E DIGRESSIONI
 
 


David Bowie, "Thru' These Architects' Eyes" (Bowie, Gabrels), in Outside, Virgin 1995
Stomping along
on this big Phillip Johnson
Is delay just wasting my time
Looking across
at Richard Rogers
Scheming dreams to blow both their minds
It's difficult you see
To give up baby
To leave a job
When you know
You know the money's from day to day

All the majesty of a city landscape
All the soaring days in our lives
All the concrete dreams
in my mind's eye
All the joy I see
Thru these architect's eyes

Cold winter bleeds
on the girders of Babel
This stone boy watching the crawling land
Rings of flesh and the towers of iron
The steaming caves and the rocks and the sand
Stomping along on this big Phillip Johnson
Is delay just wasting my time
It's difficult you see
To give up baby
These summer scumholes
This goddamned starving life

It's difficult you see
It's difficult you see



traduzione italiana:

Pestare i piedi
su questo grande Phillip Johnson
è tardare, è solo sprecare il mio tempo
guardare dall'altra parte
un Richard Rogers
pianificare sogni per far impazzire entrambi
è difficile vedi?
rinunciare dolcezza
Lasciare un lavoro
Quando sai
Quando sai che i soldi si fanno giorno per giorno.

Tutta la maestosità di un paesaggio urbano
Tutti i giorni levati in volo delle nostre vite
Tutti i sogni concreti nel nostro occhio mentale
Tutta la gioia che vedo
Attraverso questi occhi d'architetto

Il freddo inverno sanguina
sulle travi di Babele
Questo ragazzo di pietra che guarda la terra brulicante
Gli anelli di carne e le torri di ferro
Le cave vaporose e le pietre e la sabbia
Pestare i piedi su questo grande Phillip Johnson
è tardare, è solo sprecare il mio tempo
è difficile vedi?
Rinunciare dolcezza
Questi buchi di feccia estivi
Questa maledetta vita morente

È difficile lo vedi?
È difficile lo vedi?
 
 
Contacts    Copyright © 2004 - 2020 MONOSTUDIO | ARCHITECTOUR.NET
 
| Disclaimer | Condizioni d'utilizzo | Credits |